.:: Camera di commercio di Benevento ::.


Home > Comunicazione > In evidenza > Novita' in materia di SISTRI E MUD

Novita' in materia di SISTRI E MUD

uploaded/ambiente/SISTRI - MUD 2018 copia.jpg

COMUNICAZIONE AMBIENTALE N. 1/18

Gentili Utenti,

a seguito dell’emanazione di alcuni provvedimenti normativi di fine anno, sono state introdotte delle modifiche al regime preesistente in materia di SISTRI e MUD.

Le principali variazioni sono riepilogate in sintesi nella “news” che segue e, più in dettaglio, nella scheda allegata.

SISTRI
La legge 205/2018 (legge di bilancio) prevede la proroga a fine 2018 del periodo transitorio (previsto dal D.L. 101/2013) in cui continuano ad applicarsi gli adempimenti e gli obblighi di cui agli articoli 188, 189, 190 e 193 del Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n. 152, nel testo previgente alle modifiche apportate dal Decreto Legislativo 3 dicembre 2010, n. 205, nonché le relative sanzioni.
Durante questo periodo non saranno applicate le sanzioni per mancata o errata tenuta del registro cronologico o della scheda SISTRI .

In sostanza quindi continua ad applicarsi il cd. doppio binario che prevede la tenuta dei registri in modalità cartacea e, per gli obbligati, anche con il sistema informatico.
Rimangono immutate quindi le attività delle CCIAA e delle Sezioni Regionali che continueranno a rilasciare alle imprese i dispositivi trasmessi da SISTRI, utilizzando i sistemi informativi resi disponibili da Ecocerved /Infocamere.

MUD
Il D.P.C.M. 28 dicembre 2017, pubblicato sul S.O. alla Gazzetta Ufficiale del 30 dicembre 2017 stabilisce la modulistica e le modalità per la compilazione e l’invio del Modello unico di dichiarazione ambientale 2018 (riferito ai dati 2017) che dovrà essere presentato entro il
30 aprile 2018.

Il MUD 2018 è  articolato in 6 Comunicazioni:

1. Comunicazione Rifiuti
2. Comunicazione Veicoli Fuori Uso
3. Comunicazione Imballaggi
4. Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche
5. Comunicazione Rifiuti Urbani, Assimilati e raccolti in convenzione
6. Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche

Le novità principali che vengono introdotte sono le seguenti:

1) Tutti i soggetti in possesso di autorizzazione, anche in procedura semplificata, allo svolgimento di attività di recupero o smaltimento rifiuti dovranno comunicare, tramite la scheda SA-AUT, una serie di informazioni relative alle autorizzazioni in loro possesso quali: tipo di autorizzazione, ente che ha rilasciato l’autorizzazione e data di rilascio e scadenza, operazioni di recupero e smaltimento autorizzate, e capacità complessiva autorizzata.

2) La Comunicazione Rifiuti Semplificata dovrà essere compilata esclusivamente utilizzando l’applicazione disponibile sul sitohttp://mudsemplificato.ecocerved.it/e non potrà essere compilata manualmente. La comunicazione MUD in formato documento cartaceo dovrà riportare la firma del dichiarante (autografa o digitale), e dovrà essere trasformata in un documento elettronico in formato PDF, necessario per l’invio a mezzo Posta Elettronica Certificata all’indirizzo comunicazioneMUD@pec.it.

Non è più ammessa la spedizione postale.

3) Il Conai dovrà comunicare, per via telematica, alla Sezione nazionale del Catasto dei rifiuti, i dati sull'utilizzo annuale di borse di plastica di materiale leggero, acquisiti dai produttori e dai distributori di borse di plastica, in attuazione di quanto previsto dall’articolo 220-bis del decreto legislativo n. 152/2006, recante “Obbligo di relazione sull'utilizzo delle borse di plastica”.

Non vi sono modifiche, rispetto al 2017, per quanto riguarda:

· Soggetti tenuti alla presentazione del MUD;

· Informazioni da comunicare;

· Diritti di segreteria;

· Modalità per l’invio telematico.

La scheda in allegato contiene un riepilogo delle modifiche apportate alla modulistica rispetto al 2017, nonché le informazioni su modalità di trasmissione, scadenze e diritti da versare.

Entro la fine del mese di gennaio saranno resi disponibili:

·      il portale informativo MUD2018 raggiungibile all'indirizzo: mud.ecocerved.it;

·      il portale www.mudcomuni.it, per la presentazione della Comunicazione Rifiuti Urbani e assimilabili da parte dei Comuni;

·      il portale www.registroaee.it per la presentazione della Comunicazione Produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche

Nel corso di febbraio saranno messi a disposizione:

·      il software per la compilazione (aggiornato rispetto a quello del 2017), che potrà essere scaricato dal sito www.ecocerved.it

·      i portali www.mudtelematico.it (per la trasmissione del Mud via telematica) e mudsemplificato.ecocerved.it, per la compilazione del MUD da inviare su supporto cartaceo

 

Allegati
icona allegato SCHEDA MUD 2018
(pdf, 624.8kB )
Data di aggiornamento: 09/01/2018 10:50