.:: Camera di commercio di Benevento ::.


Home > Comunicazione > News 2011 > Marchio Ospitalità Italiana

Marchio Ospitalità Italiana

La Camera di Commercio di Benevento, nell’ambito delle azioni per la promozione del settore turistico, realizza, tramite la propria Azienda Speciale Valisannio, l’iniziativa relativa al Marchio Ospitalità Italiana per i ristoranti, agriturismo, alberghi, B&B in collaborazione con l’IS.NA.RT. - Istituto Nazionale Ricerche Turistiche - di Roma.

Finalità

L’obiettivo è quello di favorire sul territorio sannita la realizzazione di un circuito turistico di qualità, permettendo alle diverse imprese del comparto di ottenere tale prestigioso riconoscimento, puntando sull’accoglienza e rispondendo con servizi puntuali alle aspettative del cliente oltre ad offrire un giusto rapporto tra qualità e prezzo.
Le strutture turistiche potranno utilizzare tale marchio a fini promozionali e per i clienti sarà garanzia di elevati standard qualitativi. L’ISNART, inoltre, provvederà a promuovere le strutture turistiche certificate attraverso i propri canali.

Destinatari

Ristoranti, agriturismo, alberghi, B&B aventi sede legale e/o operativa nella provincia di Benevento, regolarmente iscritti al Registro Imprese della Camera di Commercio di Benevento, esercenti l’attività di che trattasi, in possesso delle relative, specifiche autorizzazioni ed in regola con il pagamento del diritto annuale.

Modalità  di partecipazione

Le imprese interessate all’iniziativa possono presentare domanda di adesione su apposito modulo da ritirare presso l’Azienda Speciale Valisannio e disponibile sul sito www.bn.camcom.it .
La partecipazione è gratuita.

Presentazione delle domande

Le domande di adesione dovranno pervenire entro e non oltre il  prossimo 3 marzo a: Valisannio Azienda Speciale della Camera di Commercio di Benevento, Piazza IV Novembre n.1 - 82100 Benevento anche tramite fax (0824 300233).
Si procederà all’esame delle schede di adesione pervenute secondo l’ordine cronologico di arrivo.

Al progetto saranno ammessi, in totale, un numero massimo di 11  imprese così suddivise:

* n.3 ristoranti;

* n.3  alberghi;

* n.3  agriturismo;

* n.2 bed and breakfast.

Nell’eventualità in cui, per una delle tipologie di strutture turistiche previste, non si raggiunga il numero massimo di adesioni stabilito, si prenderanno in considerazione eventuali adesioni eccedenti in altra tipologia.
In caso di rinuncia alla partecipazione al progetto da parte di strutture ammesse si procederà  ad ammettere gli eventuali esercizi idonei presenti nell’apposita lista.

Verifica presso la struttura

Le strutture ammesse riceveranno la verifica, effettuata senza preavviso, da personale qualificato (valutatore), volta a verificare la rispondenza strutturale e dei servizi offerti ai clienti rispetto ai requisiti definiti nei rispettivi disciplinari. Le aree oggetto di verifica saranno quelle comuni e non, anche se non accessibili al pubblico.
La verifica dei requisiti verrà documentata attraverso la compilazione di una lista di riscontro, dalla documentazione richiesta dal valutatore e da eventuale supporto fotografico rilevato durante la visita di valutazione. Quanto osservato dal valutatore in sede di verifica verrà rielaborato per l’attribuzione del punteggio.

Validità e Mantenimento del Marchio

Onde garantire la credibilità del livello qualitativo attestato dal marchio, le strutture accreditate sono soggette a visite ed azioni (es. telefonate) di controllo a campione (senza preavviso). Le strutture che hanno ottenuto il marchio sono tenute a:

 

  • Rispettare quanto previsto nel Decalogo per l’applicazione del marchio;
  • Esporre l’Attestato e la Vetrofania rispettivamente all’interno del locale e sulla porta d’ingresso principale della struttura;

Il mancato rispetto di quanto sopra potrà essere causa di ritiro del Marchio.

La Commissione di valutazione

Presso la Camera di Commercio sarà costituita una Commissione di valutazione, alla quale parteciperà anche un tecnico dell’ Ente di Valutazione che riferirà sugli esiti della verifica effettuata.
Valisannio assicurerà il supporto tecnico organizzativo ai lavori della Commissione.
Sulla base del punteggio ottenuto e certificato dall’Ente di valutazione, la Commissione di valutazione rilascerà alla struttura il Marchio, dandone relativa comunicazione.

Data di aggiornamento: 18/12/2012 10:23