Camera di commercio di Benevento - http://www.bn.camcom.it/

Novita" in materia di Macinazione

13 January 2014

Stampa

L'art. 80-sexsies del Decreto Legislativo 26/3/2010 n. 59, introdotto dall'art.18 del Decreto Legislativo 06/8/2012 n. 147 ed in vigore dal 14/9/2012, ha previsto semplificazioni e parziali liberalizzazioni dell'attività di macinazione, sia per quanto concerne l'installazione di un nuovo molino, sia per quanto concerne i trasferimenti o le trasformazioni di molini esistenti.

Il comma 1 dell'art. 80-sexsies del Decreto Legislativo 26/3/2010 n. 59 prevede, infatti, che l'apertura di una attività di molitura di cereali, il trasferimento in altra sede, la trasformazione dell'impianto sono soggetti non più a Licenza rilasciata dalla Camera di Commercio, bensì alla "SCIA" Segnalazione Certificata di Inizio Attività, da presentare con Comunicazione Unica al Registro delle Imprese che la trasmette immediatamente allo Sportello Unico per le Attività Produttive.

Il comma 2 dell'art. 80-sexsies del Decreto Legislativo 26/3/2010 n. 59, inoltre, ha abrogato la Legge 7/11/1949, n. 857 ed il Regolamento attuativo contenuto nel D.P.R. 18/4/1994, n. 386.

Pertanto, la vidimazione annuale della Licenza, prevista dall'art. 9 della Legge 7/11/1949, n. 857, è definitivamente eliminata sia per le nuove imprese che per quelle già svolgenti attività molitoria.